Vai al contenuto

CENTRO AFRICA E PMI ITALIANE: UN CONTINENTE DI OPPORTUNITA’


Quando si parla di Internazionalizzazione si guarda subito a Ovest (Stati Uniti / Sud America) e a Est (Russia, Asia e Paesi limitrofi), ma le grandi opportunità per le P.M.I. Italiane si possono trovare anche "sotto i piedi..."


Il Centro Africa è formato da molti Paesi oggi considerati emergenti, o candidati ad esserlo a breve. Questo, grazie all'enorme potenzialità di sviluppo commerciale, ai Governi stabili, all'unità monetaria e a un PIL medio di crescita annuale intorno al 4,7 / 5%. Non ultimo, il libero scambio tra tutti i paesi dell'Africa e l'inimmaginabile ricchezza di un territorio continentale pressoché sconfinato. Ne emerge un profilo estremamente appetibile, ma altrettanto complesso ad approcciarsi, se non si conoscono gli strumenti più adeguati.


  è la risposta all'esigenza di individuare

  • Un'entità bilateralmente garante

  • Interlocutori adeguati “da” e “per” i Paesi dell'Africa Centrale

  • Un pool di professionisti dedicati, per la ricezione, il coordinamento e la gestione di progetti e Start Up per l'internazionalizzazione

  • Canali preferenziali per ottimizzare risorse umane, fattibilità, planning, Comunicazione & P.R. Mirate.


Chi siamo?

– Bilateral Cooperation Africa-Italia nasce dalla partnership tra A.I.E. Associazione delle Imprese Europee e A.S.I.C.A. - Associazione per gli Scambi Italia – Camerun.

Le esperienze maturate dalle due associazioni convergono in un'unità di intenti: Gestione e sviluppo delle reti d'impresa orientate all'interscambio commerciale tra l'Italia e i Paesi del Centro-Africa.

OBIETTIVO PRIMARIO - Crescere, far crescere e sviluppare insieme

BI•CO crea sinergie per consolidare progetti per il presidio di poli operativi, formativi e show-room, all'insegna del MADE IN ITALY, affermando riconoscibilità e reperibilità sul territorio; valori essenziali per instaurare un dialogo commerciale costruttivo con i Paesi Africani.

A.S.I.C.A. opera in strettissimi rapporti con il Consolato del Camerun di Milano; prossima a divenire Camera di Commercio mista Italia Camerun ICE, riconosciuta istituzionalmente. Da anni organizza Mission a progetto tra le aziende Italiane e le istituzioni Camerunesi.

A.I.E. offre ai suoi associati strumenti e consulenze per l'orientamento alla crescita e allo sviluppo delle P.M.I. Italiane; finanziamenti, start up d'impresa e internazionalizzazione.


Il fulcro è il Camerun, che oggi rappresenta opportunità su misura per interagire con le aziende Italiane, che sono già presenti con progetti importanti quali

  • la costruzione del nuovo stadio nella capitale di YAOUNDE, ospitante la Coppa d'Africa 2019;

  • la realizzazione di 10.000 unità abitative quale prima assegnazione di un progetto che prevede l'edificazione di 1.000.000 di alloggi

É in via di ultimazione il porto in acque profonde di Kribi, candidato a divenire probabilmente il secondo porto d'Africa; si prevede l'approntamento di tutte le strutture e i servizi satellite accessori, che rappresentano un'ampio spettro di possibilità per le nostre P.M.I.

Clicca qui per scaricare la Presentazione BI•CO

www.bicobilateralcooperation.wordpress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *